Teatro Verdi. Stagione di prosa 2013 -2014

373563Teatro Verdi
Dal 5 novembre 2013 al 13 aprile 2014

Alessandro Gassmann, direttore del Teatro Stabile del Veneto ha presentato la nuova stagione di prosa del Goldoni di Venezia e del Teatro Verdi di Padova.
La stagione, che sarà inaugurata a Padova il 5 novembre, propone ben 31 incontri (15 a Venezia e 16 a Padova). Ancora una volta il meglio della produzione teatrale nazionale troverà spazio nella nostra programmazione confermando Padova e Venezia due teatri d’eccellenza del panorama nazionale(Alessandro Gassmann).

la_locandiera_nancy_brilli1Ad aprire la stagione sarà La Locandiera di Carlo Goldoni, diretta da Giuseppe Marini.
Sostenuta da un commento musicale suggestivo, lentamente riprende forma la vicenda di Mirandolina, scritta da Goldoni nel 1751, la bella e astuta locandiera che si destreggia tra le assidue attenzioni dei suoi ospiti, il Marchese di Forlipopoli, cavalleresco nobile decaduto, e il Conte di Albafiorita, arrembante e avido “nuovo ricco”.
L’adattamento del regista Marini, che vuole dare una chiave attuale alla pièce, corre più sul filo della sensualità e dell’eros che della seduzione facendo del personaggio una “donna in carriera” all’ennesima potenza con meno sfumature ironiche rispetto al testo originale e un po’ troppo asciutta. Nancy Brilli è una convincente locandiera che infonde al personaggio tutta l’insinuante malizia e l’abilità verbale richiesta dalla parte.
Seguirà lo spettacolo Idoli, di Gabriele de Luca, che esplora i nuovi vizi capitali della nostra società, le sue deformazioni individuali e collettive, le tendenze incontrollabili e spesso disastrose.
Le nuove proposte del Teatro Stabile sono affidate a giovani registi: Lorenzo Maragoni, che presenterà“Sior Tita paron” di Gino Rocca, e Antonio Latella, che metterà invece in scena una pungente rivisitazione del capolavoro di Carlo Goldoni Il servitore di due padroni. E saranno proprio i giovani talenti i protagonisti della terza produzione “L’Ispettore generale” di Gogol. A curarne la messa in scena sarà Damiano Michieletto.
servillo voci di dentroIl filo conduttore dell’eccellenza prosegue con gli spettacoli ospitati dallo Stabile: sarà la prima volta in assoluto dell’amico Toni Servillo a Padova e a Venezia con “Le voci di dentro” una commedia “nera” scritta da Eduardo De Filippo, una lettura poco comica ma certamente reale e introspettiva che vede in scena a fianco di Toni il fratello Peppe Servillo.

Oltre alle numerose altre proposte del Teatro Stabile, che si concluderanno con un originale Il malato immaginario diretto da Marco Bernardi, di altissimo livello anche la proposta del teatro privato, in particolar modo con l’emozionante e coinvolgente Spring awakening – risveglio di Primavera, musical tratto dal dramma di Frank Wedekindin cui gli adolescenti, i protagonisti di questa piece, si confrontano con l’ipocrisia degli adulti.

L’ultima parte della programmazione è quella riservata al teatro di sperimentazione-ricerca e ai nuovi linguaggi teatrali. Verranno presentati a Padova La pace perpetua di Juan Mayorga, Pantani, ultimo spettacolo del teatro delle Albe di Ravenna ispirato alla figura di Marco Pantani e Il guaritore di Michele Santeramo.

Premio OffA completare il quadro dell’attività proposta per la prossima stagione, ci sarà la nuova edizione del Premio Off, fortemente voluta da Gassmann e Barbiani. Il Teatro Stabile è impegnato nella promozione e formazione di giovani registi e attori, soprattutto della scena veneta; attraverso il Premio Off permette loro di avere accesso ai luoghi “istituzionali” del teatro italiano, con la possibilità di proseguire il proprio percorso artistico. E quest’anno, oltre alla presenza di noti e apprezzati nomi del teatro italiano – tra cui Maddalena e Giovanni Crippa, Laura Morante, Mario Martone, Elio De Capitani, Toni Servillo, Franco Branciaroli, Leo Gullotta, Gabriele Lavia – esordirà nel cartellone dello Stabile il regista Lorenzo Marangoni, apprezzato vincitore del Premio Off 2012.

Un grande caleidoscopio di proposte che racchiude in se lo slogan di questa nostra stagione “…tutto il mondo è teatro….”.

Scarica il Cartellone della Stagione 2013-2014.

Informazioni

Biglietteria
Biglietti e informazioni: QUI

Teatro Verdi – Teatro Stabile del Veneto
via dei Livello, 32 – 35139 Padova
telefono 049 8777011 – biglietteria 049 87770213
fax 049 8763751
info@teatrostabileveneto.it
www.teatrostabileveneto.it

I commenti sono chiusi.