Teatro Ragazzi Padova: “La pietra e il bambino”

foto Teatro Gioco VitaPiccolo Teatro Don Bosco
11 Dicembre 2013, ore 10

Terzo appuntamento della stagione 2013-2014: spettacolo per la scuola dell’infanzia.

Teatro Gioco Vita presenta: “La pietra e il bambino”. Una favola di Guia Risari

con Domenico Sannino, Laura Zeolla
testo Guia Risari
regia e scene Fabrizio Montecchi
disegni Nicoletta Garioni
sagome Nicoletta Garioni, Federica Ferrari
musiche Michele Fedrigotti
costumi Tania Fedeli
luci e fonica Anna Adorno
realizzazione scene Sergio Bernasan

Tecnica: teatro d’ombre e teatro d’attore

Pubblico: dai 3 ai 7 anni.
Durata dello spettacolo: 50′

Tra le tante suggestioni di questa storia, c’è soprattutto un messaggio di speranza. Anche in mezzo alle situazioni più disperate, si può amare e farsi amare, ascoltare, capire, ritrovare la voce per poi un giorno raccontare la propria storia. (Guia Risari)

LAPIETRASu una collina, circondata solo da alberi e nuvole viveva, da tempo immemore, una pietra. Di grandezza media, grigia e marrone, aveva riflessi dorati sotto il sole e argentati sotto la luna. Aveva la solidità dei minerali ma anche la loro elasticità. Quando un animale le si avvicinava, la pietra vibrava e cambiava colore. A volte anche misura e forma. La pietra amava gli altri esseri viventi e soprattutto giocare con loro. Dava anche dei consigli a modo suo, perché non aveva una voce. Un giorno arrivò da lei un bambino. Era solo. Non se ne conosceva il nome perché non parlava. La guerra l’aveva toccato. E la fatica. Si sedette vicino alla
pietra e cominciò ad accarezzarla. Si rannicchiò contro di lei e si addormentò…

Così inizia la storia de La pietra e il bambino, un racconto breve di Guia Risari scrittrice e autrice di molti libri per bambini.

Da questo testo Teatro Gioco Vita ha tratto, sempre facendo uso del suo linguaggio teatrale che fonde ombre e attori, uno spettacolo che vuole essere un canto alla vita e al mistero della natura. Un invito a non dimenticare che tutto quel che ci circonda è vivo e che dall’amore possono nascere le cose più straordinarie.

Un invito anche ad abbandonarsi con fiducia alla dimensione sensoriale e affettiva, a farsi trasportare nel mondo pieno di meraviglie che è il nostro, un universo dove non ci sono deus ex-machina o azioni magiche, ma tutto è intimamente pervaso dalla forza della simpatia che spinge gli esseri a incontrarsi e ad aiutarsi.

Teatro Gioco Vita nasce nel 1971, tra le prime realtà in Italia ad essere protagonista del movimento dell’animazione teatrale, grazie alla quale ha saputo dare un contributo originale alla nascita del teatro ragazzi, con il suo modo peculiare di fare, di intendere e di vivere il teatro, i rapporti, la ricerca e la cultura che lo ha caratterizzato fin dalle prime esperienze. Incontra il teatro d’ombre alla fine degli anni Settanta. Dal suo operare con coerenza e coscienza professionale, e anche grazie al contributo di collaboratori esterni, ha maturato un’esperienza unica nel suo genere che gli è valsa riconoscimenti e prestigiose collaborazioni in ogni parte del mondo, con teatri stabili ed enti lirici. Attualmente Teatro Gioco Vita è riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dalla Regione Emilia Romagna come Teatro Stabile di Innovazione. Teatro Gioco Vita affianca l’attività sul territorio di Piacenza e provincia ad una dimensione sempre più internazionale.

Informazioni

Tam Teatromusica
-www.tamtetromusica.it-
Biglietti
4,50 euro
Info e prenotazioni:
UFFICIO TEATRO RAGAZZI
Eugenia Agostini e Paola Valente
c/o Tam Teatromusica
da lunedì a venerdì ore 9 – 13,
mercoledì e giovedì anche ore 15 – 18
tel 049 654669 – fax 049 656692
cel 320 2449985
email teatroragazzipadova@gmail.com

Facebook: Teatro Ragazzi Padova

I commenti sono chiusi.