Presentazione del libro: “La difficoltà di essere speciali”

Immagine

Musei Civici, sala del Romanino – Piazza Eremitani 
12 Dicembre, ore 17.30

Avere una malattia invalidante nella società occidentale non è semplice.
Santa Costanzo lo ha provato passando in breve da medico a paziente rinunciando
ad una vita normale e scontrandosi con l’incomprensione, l’incapacità empatica e talvolta l’incompetenza di professionisti, istituzioni e società. “La difficoltà di essere speciali” di Santa Costanzo e Renzo Scortegagna (edizioni Albatros): un libro che indaga il modo migliore di relazionarsi con i malati senza sminuirli o emarginarli. 

Esperienze che unite alle riflessioni di Renzo Scortegagna, sociologo, creano
un libro, La difficoltà di essere speciali, che suggerisce il
modo migliore per relazionarsi con i malati senza sminuirli o emarginarli.
Renzo Scortegagna, già docente di Sociologia Generale e dell’Organizzazione
presso l’Università di Padova, dove è ora professore a contratto, si
interessa di tematiche relative all’invecchiamento. È direttore della «Rivista
di Servizio sociale». Fra le sue pubblicazioni è particolarmente degna di nota
Invecchiare (ed. Il Mulino 1999).
Santa Costanzo, medico, già Dirigente Generale Regionale nel Dipartimento
di Sanità Pubblica della Regione Veneto, già docente presso le Università di
Padova e di Roma, ha collaborato per anni con l’O.M.S., con I.S.S. Italiano e
con il Consiglio d’Europa. Oltre a lavori scientifici ha pubblicato sei raccolte di
poesie e il romanzo Buongiorno, giorno (Ed. Albatros 2010).

Introducono:
Andrea Colasio, Assessore alla Cultura del Comune di Padova
Gianfranco Natoli, vice presidente della stampa medica italiana

Informazioni
Ingresso libero
Servizio Mostre – Settore Attività Culturali – tel. 049 8204529 – http://padovacultura.padovanet.it

I commenti sono chiusi.