Orchestra di Padova e del Veneto “Concerto di Natale”

eva-meiChiesa degli Eremitani, Padova
Venerdì 20 dicembre 2013, ore 20.45

Sarà Eva Mei, una tra le più acclamate voci italiane di soprano, la star ospite del Concerto di Natale 2013 dell’Orchestra di Padova e del Veneto.
Venerdì 20 dicembre alle 20.45 la straordinaria cornice della Chiesa degli Eremitani ospiterà il tradizionale appuntamento natalizio sostenuto dal Comune di Padova in collaborazione con la Provincia di Padova e quest’anno tutto dedicato a Wolfgang Amadeus Mozart.

OPV-resized-e1372317570261Direttore: Gérard Korsten
Soprano: Eva Mei

Programma:

Wolfgang Amadeus Mozart:
Sinfonia K 504 “Praga”
Exultate, jubilate
Hat der Schoepfer dieses Leben, aria da Die Schuldigkeit des ersten Gebotes K 35
La clemenza di Tito, ouverture
Laudamus Te, dalla Missa K 427
Sinfonia K 385 “Haffner”

Alla guida dell’OPV il direttore Gérard Korsten, oggi protagonista sul podio e in buca nei principali centri musicali di tutto il mondo, interpreterà tre celebri pagine sinfoniche del genio di Salisburgo, come l’Ouverture dalla “Clemenza di Tito” e le Sinfonie n. 35 “Haffner” e n. 38 “Praga”. La voce solista della Mei sarà invece protagonista nell’Aria “Hat der Schoepfer dieses Leben” da “L’obbligo del primo comandamento” K 35, nel “Laudamus Te” dalla Messa in do minore K 427 e nel mottetto “Exultate Jubilate”, uno tra i pezzi virtuosistici più impegnativi del Settecento, che Mozart scrisse per il castrato Venanzio Rauzzini. 

Eva Mei è considerata uno dei maggiori soprani di coloritura dei nostri tempi, esibendosi sui palcoscenici di alcuni fra i più grandi teatri del mondo e collaborando con prestigiosi direttori d’orchestra. 

Anche quest’anno l’OPV ha voluto attribuire un significato particolare all’appuntamento natalizio, sposando la raccolta fondi promossa dalla Croce Rossa italiana / Comitato Provinciale di Padova a sostegno delle popolazioni colpite dall’alluvione in Sardegna. La Croce Rossa Italiana continua l’attività a sostegno della popolazione colpita dal maltempo in Sardegna. I volontari della CRI sono concentrati soprattutto a Olbia, dove 25 persone si stanno occupando della gestione dei magazzini e della consegna del cibo e dei beni di prima necessità alle famiglie. Tutto questo è possibile solo grazie alle generosità di tutti coloro che credono nell’opera di Croce Rossa. È attiva una raccolta fondi interamente destinata alla Sardegna. Le modalità di donazione si trovano su www.cripadova.it/sardegna.

Informazioni

L’ingresso al concerto è libero e gratuito su presentazione dei cartoncini-invito in distribuzione all’Ufficio IAT di Galleria Pedrocchi dall’11 dicembre con orari 9-12; 15-18 (dal 9 dicembre per gli abbonati della Stagione OPV 2013/2014) fino a esaurimento delle disponibilità. 

Info: www.opvorchestra.it tel. 049 656848.

 

I commenti sono chiusi.