Aspettando il 2014 – I concerti della domenica dei Solisti Veneti

solistiPadova, Auditorium “Pollini”
Domenica 10 novembre alle ore 11.00

C’è sempre un segreto della musica da scoprire, c’è sempre una conversazione tra passato e presente nei programmi de “I concerti della domenica”, organizzati da “I Solisti Veneti” diretti da Claudio Scimone in collaborazione con il Comune di Padova. Domenica 10 Novembre i Solisti celebreranno il duecentesimo anniversario della pubblicazione della Quarta Opera a stampa edita da Antonio Vivaldi, La Stravaganza.

A queste escursioni nel tempo “I Solisti Veneti” hanno da sempre abituato il loro pubblico. Così sarà il prossimo 10 novembre sotto il titolo ASPETTANDO IL 2014. Al centro del programma un’opera straordinaria e un dialogo tra due giganti della musica: Vivaldi e Bach. Bach infatti ottenne quasi immediatamente una copia de La Stravaganza di Vivaldi e – come sempre faceva con la musica italiana della quale aveva collezionato copie e stampe – la studiò giungendo a trascriverne per alcuni concerti clavicembalo. Ecco che due di tali trascrizioni saranno eseguite anche domenica 10 novembre accanto ai loro originali, per sottolineare questo meraviglioso dialogo culturale autenticamente europeo avvenuto tanto prima che si avesse l’ambizione di disegnare un’unica Europa unita. Pubblicata ad Amsterdam con tutta probabilità nel 1714 (se ne conservano pochissimi esemplari!), presso l’editore Estienne Roger, il libraio al quale Vivaldi affidò l’impressione della gran parte delle proprie opere edite, l’ Opera Quarta di Vivaldi si compone di dodici concerti suddivisi in due libri di sei concerti ciascuno e si apre con un’elegante dedica A Sua Eccellenza Il Sig. Vettor Delfino Nobile Veneto. Ma ancor più elegante (e significativo) è il suo titolo: LA STRAVAGANZA, infatti – spiega proprio il Maestro Scimone – tutti i dodici concerti sono stati concepiti da Vivaldi in forma di Concerto Solista (esattamente come quelli dell’Opera Terza), una forma al tempo del tutto nuova ed i cui sviluppo e diffusione decisivi si devono proprio al Prete Rosso. Un po’ stravaganti, quindi, devono essere apparsi questi concerti, nella loro nuova ed inattesa forma.

PROGRAMMA:
Antonio VIVALDI
Dall’Opera Quarta “La Stravaganza”
Il Primo Libro – Concerti 1 – 6
Concerto in sol maggiore n. 3 per violino e archi
– Concerto in mi minore n. 2 per violino e archi
– Concerto in si bemolle maggiore n. 1 per violino e archi
BACH dal Concerto in sol maggiore BWV 980 per clavicembalo solo (trascrizione del Concerto op. 4 n. 1 di Vivaldi)
– Primo movimento – Allegro
VIVALDI – Concerto in la minore n. 4 per violino e archi
– Concerto in la maggiore n. 5 per violino e archi
BACH dal Concerto in sol minore BWV 975 per clavicembalo solo (trascrizione del Concerto op. 4 n. 6 di Vivaldi)
– Secondo movimento – Largo
VIVALDI – Concerto in sol minore n. 6 per violino e archi

Informazioni e biglietti

Per informazioni sulla prevendita e vendita biglietti rivolgersi a: Gabbia (Via Dante, 8 – tel. 049 8751166), Musica Musica (Galleria Altinate, 20/22 – tel. 049 8761545), Ente Veneto Festival (Piazzale Pontecorvo 4/a – tel. 049 666128).

I Solisti Veneti
piazzale Pontecorvo, 4/a – Padova
telefono 049 666128
email info@solistiveneti.it
sito www.solistiveneti.it

I commenti sono chiusi.