Pensieri Preziosi 8

La poetica magia della Scuola orafa di Tallinn

1 dicembre 2012 – 27 gennaio 2013
Oratorio di San Rocco – via Santa Lucia

“La vita è davvero uno spazio buio. E l’ombra è la regina dei colori. E noi ci muoviamo in questa stanza buia attraverso le nostre scelte, attraverso le stelle, gli amici, gli amanti e EMV_brooch Male Orchis, spilla, corno, ametista, oro, 2006forse… anche attraverso il gioiello” (Kadri Mälk)

Giunta oramai all’ottava edizione, Pensieri Preziosi  la rassegna dedicata alla gioielleria contemporanea quest’anno presenta 6 artisti provenienti dalla lontana Estonia appartenenti tutti all’Accademia d’Arte di Tallinn: Kadri Malk (1958), Piret Hirv (1969), Kristiina Laurits (1975), Eve Margus-Villems (1972), Villu Plink (1977), Tanel Veenre (1977). Dopo un lungo itinerario iniziato dai Paesi Bassi alla guida della loro Maestra Kadri Malk con la prima grande mostra d’arte estone in Europa occidentale nel 1999 e dopo aver toccato Germania, Portogallo, Spagna, Danimarca, Ungheria e Cina, il gruppo estone espone in Italia in un contesto che mette a fuoco Kadri Mälk_D-moll, collana,resina sintetica, argento,oro,gomma,giavazzo,rubino,zaffiro, spinelli,tormalina,pendente 2010scientificamente lo stile e l’evoluzione creativa della Scuola.

Le opere esposte ci permettono di indagare e inoltrarci in gioielli la cui materia plasmata e lavorata dagli artisti, in un binomio ancestrale tra spazio e tempo, dà voce al trascorrere inesorabile e infinito del tempo, alla natura e a storie dimenticate e lontane. Colori scuri e cupi legati all’ombra e alla terra che sembrano evocare tenebre ancestrali, dialogano elegantemente con pietra dalla lucente cromia. Forme si svolgono irregolari e sinuose; pezzi, frammenti elaborati richiamano la Natura, l’Uomo, lontani mondi. Silhouette di oggetti diventano opere, frammenti di corpi umani o particolari di volti, emergono dal metallo come figure createsi nella sabbia soffiataKristiina Laurits,PHOEBE,spilla, capelli, argento,cristallo di rocca,lacca giapponese,2009 dal vento, quali evanescenti ma tangibili ricordi, quasi lontani sogni dimenticati. Le opere si fanno spille e collane richiamando una sorta di fossilizzazione di elementi naturali e ricordi personali e collettivi che prendono nuova vita e diventano gioielli. L’esposizione di un centinaio di gioielli infatti permetterà di conoscere, apprezzare e indagare la cultura estone espressa attraverso opere che non solo raccontano il mondo peculiare e intimo del singolo artista che l’ha creato, ma anche la sua cultura, la sua formazione.

Mostra a cura di Mirella Cisotto Nalon

Scarica l’invito e il Comunicato Stampa

Artisti
KADRI MALK, 1958
KRISTIINA LAURITS, 1975
PIRET HIRV, 1969
EVE MARGUS-VILLEMS, 1972
VILLU PLINK, 1977
TANEL VEENRE, 1977

Scarica il Programma degli incontri.

Attività didattiche per ragazzi di età scolare

Incontri sulla gioielleria contemporanea
In occasione della mostra, l’Assessorato alla Cultura, le gallerie Marijke Studio, Studio GR.20, Studio Vita e Studio Immagine di Luciano Tomasin promuovono una giornata dedicata alla conoscenza di questo particolare settore artistico.

1° Concorso nazionale di gioielleria contemporanea
Un concorso per giovani artisti orafi in ambito contemporaneo indetto da Oficinad’arte di Fernando Betto, curato da Luisa Bazzanella, con la collaborazione del Comune di Padova – Assessorato alla Cultura.
Il tema del concorso è La forma dell’Acqua
I partecipanti sono stati invitati a rappresentare ed esprimere l’emozione che l’acqua, riconosciuta da sempre bene comune e fondamentale per la vita dell’uomo, trasmette nelle sue diverse forme.

La premiazione avverrà sabato 1 Dicembre alle ore 11 presso lo Showroom Oficinad’arte (in via Dante, 56)
La Giuria, composta da Mirella Cisotto, Luisa Bazzanella e Fernando Betto, assegnerà al primo classificato un premio offerto da Oficinad’arte. Le opere rimarranno esposte presso lo Showroom di Oficinad’arte da domenica 25 Novembre a sabato 8 Dicembre (Oficinad’arte, via Dante 56-Padova, tel. +39 049 9875874, info@oficinadarte.it – www.oficinadarte.it)

PREMIO ON OFF MOSTRA/CONCORSO SOCI AGC
29 novembre – 2 dicembre
StudioImmagine di Luciano Tomasin – via Baldissera 9
Associazione Gioiello Contemporaneo

AGC – Associazione Gioiello Contemporaneo propone a tutti i suoi Soci una
presentazione di opere di Oreficeria presso lo StudioImmagine di Luciano
Tomasin.
AGC è stata fondata nel giugno 2004 a Trieste: accoglie differenti figure
professionali tra designer, artigiani, artisti, galleristi, critici, giornalisti, collezionisti
e vi possono prendere parte tutti coloro che si interessano ai differenti linguaggi
del gioiello contemporaneo e di ricerca. www.agc-it.org
Onòff si pone come link urbano che accoglie arte, cultura e promozione di
nuovi progetti.
I premi saranno assegnati per ognuna delle sezioni:
RICERCA E CONCETTO DI CONTEMPORANEO
TECNICA ED ESECUZIONE
La giuria, che sarà composta dalla Dott.ssa Mirella Cisotto Nalon Capo Settore Attività Culturali del Comune di Padova e da Claudio Ranfagni, orafo e jewellery designer di Firenze, nominerà i Soci vincitori il 1 dicembre 2012.
Curatori della mostra Maurizio Stagni e Maria Rosa Franzin.
Info
www.lucianotomasin.com

Alcune immagini dei gioielli e dell’inaugurazione

Info
La mostra rimarrà aperta fino al 27 gennaio 2013
orario 9.30-12.30 / 15.30-19; chiuso: i lunedì, 25 e 26 dicembre, 1 gennaio
ingresso con Tessera RAM 4 euro, ridotto 2 euro
la tessera dà diritto all’ingresso alle mostre RAM e al biglietto ridotto speciale mostra “Plessi. Il flusso della Ragione”

Settore Attività Culturali- Servizio Mostre
Via Porciglia, 35
Tel. 049 8204539-456363-4527
Tel. 049 8753981
serviziomostre@comune.padova.it

Offerte turistiche
Consorzio di Promozione Turistica di Padova
Call Center: ++39 049 8033069
Prenota ora: booking on line

Il soggiorno, le tue escursioni e molto altro ancora su www.welcomepadova.it

I commenti sono chiusi.