OPV: Orchestra di Padova e del Veneto

47a Stagione 2012/2013

4 ottobre 2012-3 maggio 2013OPV 2012-2013
Auditorium Pollini

Un artista di fama internazionale, un programma di grande interesse e richiamo e un nuovo orario di inizio dei concerti. Così l’Orchestra di Padova e del Veneto inaugura la 47a Stagione 2012/2013 il prossimo 4 ottobre, con il Concerto per pianoforte e orchestra di Robert Schumann e la Sinfonia “Italiana” di Felix Mendelssohn-Bartholdy (proposta nella rara seconda versione) affidati alle mani e alla bacchetta del pianista tedesco Alexander Lonquich. Il concerto inaugurerà anche il nuovo orario di inizio, fissato alle 20.45.

Il centenario della nascita del grande compositore inglese Benjamin Britten sarà al centro della nuova Stagione 2012/2013, stagione con una programmazione di grande interesse, dal Barocco alla musica d’oggi, che vedrà protagonisti giovani artisti e musicisti già affermati.
Accanto al cartellone cittadino una tournée autunnale di sette tappe nel centro e sud Italia e la seconda edizione del ciclo OPV Families&Kids
Lonquich2012-ridottaweb.jpg

La Stagione 2012-2013 dell’OPV rappresenta una sintesi tra due tendenze di segno opposto: da un lato l’ineludibile necessità di contenere la spesa, dettata dalla difficile situazione economica dei nostri giorni e, ancor più, dalla profonda incertezza sul futuro andamento dei contributi pubblici; dall’altro l’irrinunciabile volontà di crescita artistica, secondo la linea tracciata nel corso delle ultime Stagioni.
Goetzel FIN color portrait_Sami_Tirkkonen - Copy.JPGAlla prima corrisponde la scelta – difficile tanto per l’Orchestra quanto per il pubblico – di ridurre di due produzioni il cartellone 2012/2013 (12 concerti in abbonamento anziché 14) e di concentrare i concerti in un solo turno di abbonamento. Alla seconda fa riscontro il fermo proposito di salvaguardare un programma artistico ricchissimo di proposte, che offre percorsi culturali, approfondimenti tematici e incontri con alcune tra le personalità più significative della scena musicale italiana e internazionale.

Tra le linee portanti della Stagione si citano in particolare l’omaggio a Benjamin Britten nel centenario della nascita. Inoltre, alla rinnovata attenzione al Classicismo viennese di Joseph HaydnWolfgang Amadeus Mozart e Ludwig van Beethoven, ma anche dei capolavori oggi dimenticati di Paul Wranitzky e Joseph Leopold Eybler, corrispondono l’approfondimento del linguaggio sinfonico ottocentesco di Franz Schubert e la conclusione del ciclo dedicato ai Concerti di Antonín Dvorák.
Sollima spettacolo_13318.jpgAccanto a Britten, le radici del contemporaneo e la musica d’oggi saranno esemplificate da opere di Igor Stravinsky (19 novembre), Francis Poulenc (19 novembre e 11 aprile), Giovanni Sollima (26 novembre),Toru Takemitsu (31 gennaio), Gianluca Cascioli (con l’opera Trasfigurazione, vincitrice del Primo Concorso di Composizione “Francesco Agnello” promosso dal CIDIM, 22 febbraio) e Arvo Pärt (14 marzo), proposte nell’ambito del format R.A.M. dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova.
Carcano Gabriele17_SMALL.jpg

Il tradizionale Concerto di Natale alla Basilica di Sant’Antonio (18 dicembre), giunto quest’anno alla 16a edizione e dedicato al Barocco di Bach, Händel, Telemann e Corelli, è reso possibile grazie alla rinnovata collaborazione con la Provincia di Padova nell’ambito del cartellone di RetEventi 2012 e alla nuova partnership con il Comune di Padova. All’appuntamento natalizio si aggiunge quello straordinario con il Concerto di Carnevale (12 febbraio), che restituirà al pubblico di Padova la leggerezza, la sensualità e l’ironia – ma anche la velata malinconia – della Vienna fin de siécle.

Infine, l’Orchestra promuove per il 2012/2013 due importanti iniziative.
Il nuovo ciclo OPV Families&Kids, dedicato a bambini, ragazzi e famiglie che nella scorsa stagione ha riscosso un clamoroso successo e la costituira dal Master per giovani direttori d’orchestra intitolato a Peter Maag e affidato al M° Giancarlo Andretta, un direttore d’orchestra veneto protagonista di una carriera europea.
Tra le iniziative di divulgazione l’OPV conferma per la nuova Stagione anche le tradizionali Prove generali (che anticiperanno i concerti in cartellone alla mattina alle 10.30), e i nuovi programmi rivolti agli studenti delle scuole superiori e dell’Università qualiLessico Classico e Impara l’arte.

Comunicato stampa

CALENDARIO CONCERTI

Il programma può subire delle variazioni, per ulteriori informazioni e aggiornamenti consultare il sito: http://opvorchestra.it/.

Info
ABBONAMENTI
In vendita presso gli uffici dell’Orchestra di Padova e del Veneto in via Marsilio da Padova 19, dal lunedí al venerdí dalle ore 10 alle ore 16.
Ciclo completo (12 concerti, turno unico)
Intero € 170
Ridotto speciale giovani € 60 (fino a 30 anni e titolari di Carta Giovani – Studiare a Padova Card)
Ciclo parziale (6 concerti, turno unico)
Serie Verde € 95
Serie Blu € 95
La scelta della Serie Blu o Verde va effettuata contestualmente alla sottoscrizione dell’abbonamento. 
CONCERTO DI NATALE FUORI ABBONAMENTO
Agli abbonati della 47a Stagione concertistica saranno riservati i cartoncini-invito per il concerto di Natale alla Basilica di Sant’Antonio, in distribuzione presso l’Ufficio IAT di Galleria Pedrocchi nei giorni 10 e 11 dicembre 2012.
BIGLIETTI CONCERTI
Intero € 22
Ridotto in convenzione € 18 (riservato ai titolari Carta Piú Feltrinelli, Ikea Family e Amici dell’OPV)
Ridotto speciale giovani € 8 (fino a 30 anni e titolari di Carta Giovani -Studiare a Padova Card)
Ridotto speciale famiglie € 30 (riservato ai nuclei familiari composti da 2 adulti con un massimo di 3 ragazzi di età inferiore ai 18 anni) 
PROVE GENERALI
Intero € 7
Ridotto studenti € 3 
OPV FAMILIES & KIDS
Intero € 5
Bambini e ragazzi (fino a 12 anni) € 3

Orchestra di Padova e del Veneto
via Marsilio da Padova, 19 – Padova
telefono 049 656848 – 656626
fax 049 657130
info@opvorchestra.it
press@opvorchestra.it
www.opvorchestra.it

I commenti sono chiusi.