AGIMUS – XX Stagione Concertistica Internazionale 2012-2013

18 novembre 2012-24 marzo 2013
Palazzo Zacco-Armeni, Teatro Verdi e Auditorium Pollini

XX Stagione Concertistica Int.le AGIMUS.JPG La Stagione Concertistica Internazionale dell’Associazione Musicale AGIMUS di Padova giunge quest’anno all’importante traguardo del ventesimo anno di attività e proporrà prestigiosi appuntamenti domenicali, da novembre sino a marzo, offrendo come da tradizione l’opportunità di assistere alle esibizioni di musicisti italiani e stranieri di grande talento, vincitori di Concorsi Musicali Internazionali.
La programmazione spazia dalla musica da camera ai recital solistici, con i vincitori dei più importanti concorsi internazionali in Europa e nel mondo.
Straordinario è stato il concerto di inaugurazione della stagione concertistica del 18 novembre (Palazzo Zacco-Armeni) con il recital della pianista georgiana, Regina Shamvili.

Jee Eun Franziska Lee 27 gennaio-ridottaweb.jpg Il pubblico avrà la possibilità di ascoltare anche i vincitori dell’ottava edizione 2012 del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Premio Città di Padova” organizzato dall’AGIMUS in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, che ha registrato durante le selezioni tenutesi lo scorso luglio a Padova la partecipazione di 200 concorrenti provenienti da 28 paesi del mondo. Vincitori assoluti del “Premio Città di Padova” dell’edizione 2012 sono risultati ex-aequo la pianista coreana Jee-Eun Frankiska Lee (concerto del 27 gennaio) e il saxofonista olandese, Stefan de Wijs (concerto del 17 marzo).
ReginaShamvili.jpg Straordinario sarà il concerto di inaugurazione della stagione concertistica del 18 novembre (Palazzo Zacco-Armeni), con il recital della pianista georgiana, Regina Shamvili, Steinway Artist e stella del pianismo mondiale, che ha tenuto concerti in più di 100 paesi del mondo esibendosi davanti alle più alte personalità quali papa Giovanni Paolo II, Madre Teresa di Calcutta, il Dalai Lama, capi di stato. Presenterà un programma con musiche di Schumann e Glinka, quest’ultimo compositore da lei stessa riscoperto e fatto conoscere al pubblico di tutto il mondo.
Joo Eun Kim cello 17 febbraio.jpg Si segnala la performance della bambina prodigio di 10 anni, la violoncellista sudcoreana proveniente dalla Nuova Zelanda, Joeun Kim che presenterà un recital per duo di violoncelli e duo violoncello-pianoforte (concerto del 17 febbraio). Si tratta di un vero talento, è stata selezionata al 10° Concorso Internazionale Premio Città di Padova, vincitrice nella sua categoria d’età con punti 100/110.
Chiara Opalio 3 marzo.jpg Il Concorso “Città di Padova” ha selezionato inoltre i 4 finalisti della sezione Solisti e Orchestra che si esibiranno in un grande concerto di premiazione accompagnati dall’Orchestra di Padova e del Veneto (concerto del 16 febbraio 2013 all’Auditorium Pollini). La vincitrice ex-aequo dell’edizione 2012 della sezione solisti e orchestra del concorso patavino, la pianista italiana Chiara Opalio, si esibirà in un recital proponendo musiche di Haydn, Chopin e Ravel (concerto del 3 marzo 2013). Si segnala inoltre lo straordinario concerto organizzato in collaborazione con la Fondazione Keyboard Trust di Londra che vedrà la partecipazione di un talento della tastiera, il pianista ucraino Sasha Grynyuk, vincitore del 1° premio al “BNDES International Piano Competition” di Rio di Janeiro e 1° premio al “Grieg International Piano Competition” (concerto del 16 gennaio 2013).
Trio 2 dicembre.jpg La programmazione presenterà inoltre gli altri vincitori del Concorso patavino: i vincitori della sezione musica da camera, il trio sudcoreano violino-violoncello-pianoforte formato da Hanna Kim-Dong Namgung-Narey Park (concerto del 2 dicembre); il recital di Stefano Borghi, estroso talento del clarinetto, vincitore di 45 primi premi in concorsi nazionali ed internazionali che presenterà un programma accattivante con autori classici e jazzistici; e ancora il recital della pianista giapponese Hiromi Arasaki (concerto del 10 febbraio).

Fanno parte integrante della stagione 2012-2013, gli ormai tradizionali appuntamenti di fine anno. CAPODANNO A TEATRO, il 31 dicembre, proporrà l’affascinante spettacolo intitolato “Venti d’Oriente” nello sfarzoso allestimento del Royal Mongolian Ballet, mentre il nuovo anno (1 gennaio 2013) sempre al Verdi si festeggerà con il travolgente spettacolo dei Cosacchi del Don che presenterà uno show di danze acrobatiche e folcloristiche della tradizione cosacca, con musiche dal vivo eseguite dall’Orchestra della compagnia. Ringraziamo il nostro affezionato pubblico che ci segue sempre con grande affetto e auguriamo una nuova stagione ricca di emozioni con talenti della musica da scoprire insieme.

teatro_verdi.jpg Programma
Lunedì 31 dicembre 2012 ore 21.45
Padova, Teatro Comunale Giuseppe Verdi

ROYAL MONGOLIAN BALLET in “Il vento dell’Oriente”
Fascino e magia dell‘Oriente
Show spettacolare che farà rivivere sul palcoscenico immagini e tradizioni antiche dell’Oriente, della Mongolia, Cina, Corea, Thailandia, Giappone e Indonesia, ricreando atmosfere e spiritualità delle cerimonie buddiste e induiste. I suoni dei tamburi giapponesi, i ventagli e i pugnali della danza coreana, la danza del Bodhisattva dalle mille mani, ipnotica e suadente, trasporteranno il pubblico in un viaggio affascinante nella storia millenaria dei popoli dell’Asia Orientale e del Sud Est Asiatico.

Martedì 1 gennaio 2013, ore 17.00
Padova, Teatro Comunale Giuseppe Verdi
BALLETTO STATALE RUSSO I COSACCHI DEL DON

Grande spettacolo di danze folcloristiche e acrobatiche cosacche
Musica dal vivo eseguita dall’Ensemble del Balletto “I Cosacchi del Don”
Spettacolo di danze folcloriche e acrobatiche della tradizione cosacca con musica dal vivo dell’Orchestra. Lo spettacolo ripercorrerà la millenaria storia e cultura del popolo cosacco attraverso un coinvolgente susseguirsi di danze e musica in cui verrà esaltato tutto il carattere guerriero di questo popolo e delle loro tradizioni all’epoca degli zar.

Calendario della XX Stagione Concertistica Internazionale.

Info
Stagione Concertistica
biglietti: euro 6,00
Concerto del 16/2/2013: € 10 intero, € 5 ridotto (riduzioni per ragazzi fino ai 18 anni)
Vendita: a partire dalle ore 15:00 il giorno del concerto (informazioni giorno del concerto: cell. 340 4254870

Spettacoli di fine anno
Prevendite per tutti gli spettacoli a partire dal 18/12/2012 (Info Biglietteria Teatro Verdi tel. 049 87770213 – 8777011).
Il costo dei singoli biglietti sarà pubblicato su queste pagine nelle prossime settimane.

ASSOCIAZIONE MUSICALE AGIMUS DI PADOVA
Via G, Stampa 34 – 35027 Noventa Padovana
Cell. 340 4254870
agimuspadova@libero.it
www.agimuspadova.com

I commenti sono chiusi.