L’ATLANTE DEGLI UCCELLI NIDIFICANTI A PADOVA

29 settembre ore 18
Palazzo Moroni, sala Paladin

Presentazione del libro a cura dell’Assessorato all’Ambiente, Lavoro, Cooperazione Internazionale, Agenda 21

L’Atlante degli uccelli nidificanti a Padova è il risultato di un lavoro pluriennale condotto in
collaborazione tra il Comune di Padova e la Lega italiana Protezione Uccelli. Il lavoro nasce da una collaborazione tra Comune di Padova e Lipu che ha già prodotto un primo opuscolo Ali in città, divulgato nelle scuole primarie di Padova. L’Atlante è stato impostato per permettere di conoscere l’avifauna cittadina offrendo una breve scheda divulgativa per ogni specie censita e rilevata nell’interno delle mura cinquecentesche. Si tratta di un lavoro accurato che è stato realizzato con metodica standardizzata che ha richiesto l’operato di numerosi rilevatori ed è durato quattro anni.
Il documento conferma che la città presenta una ricca varietà di specie di uccelli presenti, ben 57 specie nidificano in Padova come la gallinella d’acqua, altri uccelli non nidificano ma svernano o si presentano in autunno o in primavera e sono delle presenze importanti. Testimoniano come la città possa offrire diversi habitat che vanno preservati ed è divenuta un luogo spesso più sicuro delle vicine campagne.
Il territorio urbano, nonostante sia fortemente antropizzato, offre ambienti diversi tra loro che favoriscono la presenza di numerose specie di animali. Padova con il suo centro medioevale e la sua periferia moderna è collocata tra i bacini dei fiumi Brenta e Bacchiglione, la rete fluviale che ne deriva permette l’insediamento e l’adattamento di uccelli che difficilmente si reperiscono in altre realtà cittadine. Ulteriormente, le aree verdi a parco offrono riparo ad uccelli diversi.

Info
LIPU – Sezione di Padova tel. 049 8648957
padova@lipu.it – www.lipupadova.it

I commenti sono chiusi.