Gocce

Festival delle Arti e del Sociale

24-27 novembre 2011, orari diversi
Teatro delle Maddalene – via San Giovanni da Verdara 40

Piccole gocce d’acqua possono fertilizzare la terra, a lungo scavano e cambiano la conformazione della dura roccia, se cadono in uno specchio d’acqua, si propagano e si trasformano. Nato da una rete di associazioni del territorio, il Festival Gocce vuole essere una prima piccola goccia per valorizzare tutte quelle esperienze artistiche che permettono di far incontrare professionisti, volontari e persone in condizione di disabilità o marginalità sociale in una esperienza comune.
Tale esigenza affonda le sue radici nelle forme artistiche che si collocano all’interno della rivoluzione che, nel corso del Novecento, ha messo l’accento sul processo artistico inteso come percorso che l’artista compie nella creazione dei materiali creativi.
L’idea che ogni individuo apporti un contributo originale, che deriva dalla sua unicità, è la pietra miliare delle esperienze di collaborazione tra professionisti e soggetti in condizioni di marginalità o disagio sociale.
Ci occupiamo di arte per abbattere le nostre frontiere, riempire il nostro vuoto, realizzare noi stessi… il teatro con la sua corporea percettività mi è parso sempre un luogo capace di sfidare se stesso ed il pubblico violando le immagini, i sentimenti stereotipati e comunemente accettati (Jerzy Grotowskj)

Informazioni
Ingresso libero con prenotazione
Prenotazioni: da lunedì a venerdì 10-13 (tel. 049 682071; cell. 320 6025274)
e-mail: info@goccefestival.it
www.goccefestival.it

I commenti sono chiusi.