GINO CORTELAZZO

La scultura come materia, struttura, colore

16 ottobre – 13 novembre
Centro Culturale Altinate/San Gaetano

Inaugurazione mostra: sabato 15 ottobre 2011, ore 18.00

Gino Cortelazzo (Este 1927-1985) è stato una delle voci più originali della scultura italiana del dopoguerra. Allievo di Umberto Mastroianni all’Accademia di Bologna, ne rimase uno degli allievi prediletti. Il suo modo di intendere la scultura, da artista di ricerca, lo portò a sperimentare ogni materiale: non smise di indagare le possibilità del bronzo, ma lavorò anche la pietra, l’alabastro, l’onice, perfino la cartapesta e la resina. Amò molto il ferro e il legno, ai quali spesso tornava. Sviluppò una personalissima idea di figurazione “indiretta”, basata Mostra Gino Cortelazzo-Il fiore-ridotta web.jpg sulsuggerire stimoli visivi sui quali ogni spettatore potesse costruire una sua propria immagine, frutto del dialogo con la sua fantasia e la sua cultura.
Questa mostra antologica offre un panorama esauriente della sua produzione, letta attraverso i diversi materiali, la ricerca di forme plastiche ed un uso originaledel colore.

A cura di Giuseppina Dal Canton

Comunicato stampa
Pieghevole invito

www.ginocortelazzo.it
Biografia di Gino Cortelazzo
Intervista a Giuseppe Mazzariol su Gino Cortelazzo
Intervista a Raffaele De Grada su Gino Cortelazzo
Intervista a Giulio Carlo Argan su Gino Cortelazzo
Intervista a Riccardo Muti su Gino Cortelazzo

Informazioni
Ingresso libero
Orario: martedì-domenica 10-19. Lunedì chiuso

Centro culturale Altinate San Gaetano
Via Altinate 71, Padova
Info: 049.8205572
centroculturalealtinate@comune.padova.it

I commenti sono chiusi.