Calicanto in “Mosaici e Barene”

25 novembre 2011, ore 21.00
MPX- Multisala Pio X

Logo Calicanto.JPG A conclusione di una stagione ricca di progetti trasversali e grandi soddisfazioni, il Gran Concerto dei trent’anni “Mosaici e Barene” intende proporre al pubblico padovano un concerto unico che riassume i numerosi itinerari intrapresi dai CALICANTO. Molti ospiti a sorpresa e festa assicurata!
Il 2011 ha visto l’uscita dei cd MOSAICO (Calicanto) e BARENE (Alessandro Tombesi) entrambi accolti calorosamente da critica e pubblico e con il recente premio alla carriera con medaglia del Presidente della Repubblica, ricevuto al Premio Nazionale Città di Loano.

CALICANTO
Alessandro Arcolin – percussioni
Gabriele Coltri – cornamuse, armonium
Claudia Ferronato – canto, percussioni
Francesco Ganassin – clarinetti, ocarine, oboi popolari
Giancarlo Tombesi – contrabbasso
Roberto Tombesi – canto, organetti, mandole

CALICANTO è da 30 anni uno dei più rappresentativi ensemble internazionali legati alle musiche della tradizione mediterranea. Nato nell’autunno del 1981 ha rivolto fin da subito la sua attenzione agli studi etnomusicali sul territorio veneto e nord adriatico sviluppando successivamente un originale lavoro sonoro in affascinante equilibrio tra filologia e creatività. Nella sua storia CALICANTO ha pubblicato quattordici CD e partecipato a numerose compilation internazionali tra cui quella recentissima alla XIV Fira Mediterrània di Manresa (Spagna), compiuto tournèe in varie parti del mondo (Francia, Svizzera, Olanda, Germania, Grecia, Inghilterra, Slovenia, Portogallo, Croazia, Finlandia, Austria, Belgio, Turchia, Spagna, Canada e Stati Uniti) e partecipato alla composizione ed esecuzione di musiche per il cinema (La ragazza sul ponte, Les enfants du siècle…) ed il teatro (Labirintomare, Visioni, la Magnifica Intrapresa, Otello..).
Tra le innumerevoli avventure si ricorda la partecipazione nel 2002 al prestigioso Smithsonian Folklife Festival in Washington organizzato dal Silk Road Project e diretto dal violoncellista Yo Yo Ma.
Nel 2005 il lavoro Isole senza mar, un cd con un corposo ed elegante booklet di oltre ottanta pagine dedicato alla musica ed alla cultura popolare dell’area dei Colli Euganei, viene premiato dalla francese Academie Charles Cros con il “Coup de Coeur “ come uno dei migliori quattro dischi di world music nel panorama mondiale.
I tempi recenti sono caratterizzati da una serie di prestigiosi progetti e collaborazioni tra i quali spiccano il fecondo gemellaggio artistico con il gruppo celticogaliziano Milladoiro e quello con gli attori Laura Curino e Titino Carrara legato allo spettacolo La Magnifica Intrapresa incentrato sulla vicenda storica narrata nella canzone Galeas par montes.

Informazioni
BIGLIETTO UNICO euro 7,00
Prevendita a partire dal 31 ottobre c/o la biglietteria del Teatro MPX
Tel. 049 8774325 – mpx@multisalampx.it – www.multisalampx.it
info@calicanto.it – www.calicanto.it

I commenti sono chiusi.