Stefania Giorgi

Vietnam: dal Fiume Rosso al MekongVietnam-immagine mostra.jpg

5 dicembre 2010 -16 gennaio 2011
Galleria Sottopasso della Stua (Largo Europa)

Inaugurazione mostra: 4 dicembre 2010, ore 18

La mostra è una sorta di omaggio al Vietnam e ad Hanoi di cui si celebrano i mille anni di storia. Una trentina di fotografie di medio formato, a colori, illustrano la grazia e la sensibilità di un paese che nell’immaginario collettivo è ancora sinonimo di guerra. Oggi il Vietnam è un paese rivolto al futuro, ma con profonde tracce del suo passato millenario, ricco di cultura, tra ricordi coloniali e una natura forte e caparbia che colpisce il cuore.
Il progetto fotografico di Stefania Giorgi presenta diversi momenti di vita quotidiana della popolazione vietnamita, ritraendola singolarmente soprattutto nell’ambito delle sue umili condizioni lavorative.
Il Vietnam nuovo e diverso si apre sulla scena contemporanea, per un quadro dalle molte sfumature, che Stefania Giorgi oggi ci consente di conoscere e di apprezzare.

Stefania Giorgi 11.jpg Ciò che emerge dalle opere esposte è il contrasto di questo Paese, ”spaccato in due tra il passato e l’irruzione di una profonda necessità di futuro”, e questa spaccatura è visibile nelle strade delle città, dove sfrecciano scooter accanto a tempietti votivi, o dove i grattacieli svettano timidamente a fianco di modeste abitazioni segnate dal tempo.
vietnam-ridotta web.jpg Tra le fotografie in mostra, ritroviamo così ”Hanoi, tempio della letteratura” dove una felice coppia di sposi si abbraccia tra le colonne di uno dei migliori esempi dell’architettura tradizionale vietnamita. Particolarmente intenso il ritratto ”Delta Mekong, Hoa” che rappresenta una mondina ottantenne di etnia cinese, oppure ”Cham Islands. Doung, pescatore” dove risulta evidente l’espressione serena del soggetto e il contrasto tra l’azzurro acceso della porta d’ingresso e le finestre dell’abitazione con le pareti grigio spente.

Invito

Stefania Giorgi è nata a Cesena nel 1971, in una famiglia di fotografi. Si è formata all’Università degli Studi di Bologna nel corso di laurea DAMS, studiando anche tecniche del restauro.
Nel 1994 diventa fotografa di scena, di video clip e spot pubblicitari. Qualche anno dopo, nel 1999, si avvicina al mondo dell’ Interiors design per acquisire nuove tecniche di ripresa fotografica e dell’utilizzo della luce.
Collabora con riviste di Interiors design e di viaggio nazionali ed internazionali. Numerosi suoi servizi sono stati pubblicati su Marie Claire Maison, Elle Decor Italia, Elle Decor Russia, V&S, D di Repubblica, Elle Decoration Uk, Ellle Decor Germania, Casa da Abitare, Gioia, Gioia Casa, Grazia, Style Magazine, Ville e Giardini, Ventiquattro magazine de Il Sole 24 Ore, Marie Claire Travel, Casa Amica.
Ha esposto in mostre collettive ( Breil / Marie Claire Maison, Spazio Pontaccio, Milano, 2004 ) e personali ( “Disuso quotidiano”, Galleria Annotazioni d’Arte, Milano, 2009 ).
Vive e lavora a Milano.

Informazioni
Orario mostra: da Lunedì a Sabato ore 11 –13 e 15–19 / Domenica 15 –19;
chiuso: 25/26 dicembre 2010 e 1°gennaio 2011
Ingresso libero

Settore Attività Culturali-Centro Nazionale di Fotografia
Palazzo Zuckermann, Corso Garibaldi 29, 35122 Padova
Tel. 049 8204518/8204530; fax 049 8204532
cnf@comune.padova.it – http://cnf.padovanet.it

I commenti sono chiusi.