Rudolf Bott

Artikulationen

23 ottobre -23 dicembre 2010
Maijke Studio-gioiello d’autore, via A. Gabelli 7

Bott.jpeg Rudolf Bott è un affermato orafo, designer e scultore tedesco.
Vive e lavora a Neuburg/Danubio; studia dal 1978 al 1980 all’Accademia d’Arte di Hanau, dal 1983 al 1989 all’Accademia delle Belle Arti di Monaco con il prof. Herman Jünger e poi svolge il suo apprendistato presso l’atelier di Giampaolo Babetto. Infine dal 1989 inizia ad operare come free lance.
Ha esposto le sue opere, in patria e all’estero, nei maggiori musei e collezioni del mondo.
La mostra presenta una selezione di spille dalle insolite forme.
Bott trae ispirazione dalle spaccature, dalle crepe delle pavimentazioni stradali restaurate, rappezzate con nastri di bitume; segni banali che il passante frettoloso non nota, ma che catturano invece il suo occhio attento. Questi strani segni, una volta fotografati e decontestualizzati, vengono trasformati in forme cave in oro opaco. Il progetto concettuale traduce le banalità quotidiane in oggetti d’arte di indubbia plasticità, segni di un personalissimo linguaggio.

Informazioni
Orario: giovedì e venerdì 16 – 19, e previo appuntamento

MARIJKE STUDIO-gioello d’autore
Padova, via A. Gabelli 7
Tel. +39 049 663615, +39 348 3136216
marijke@marijkestudio.191.it

infocultura@comune.padova.it – serviziomostre@comune.padova.it
http://padovacultura.padovanet.it
http://www.rampadova.it/

I commenti sono chiusi.