Factory

Beat Generation e underground

Centro Culturale Altinate/San Gaetano
FACTORY-pd-marylin-RIDOTTA WEB.jpg 18 dicembre, ore 21.15

La mitica FACTORY di Andy Warhol riporta immediatamente alla turbinosa stagione degli anni sessanta in cui si affermò, anche nella poesia, la Beat Generation di Burroughs, Ferlinghetti, Kerouac, Ginsberg (di cui sarà recitata la poesia Howl (Urlo), vero simbolo di un’intera generazione). Ma la scelta degli autori e dei testi vuole far conoscere anche le parti meno note di quella letteratura che parlò del Vietnam, che fu anche femminile, psichedelica, razziale, cronachistica, oltre alla presentazione di alcuni brani del pressoché inedito La scrittura dell’eternità dorata di Jack Kerouac, mistico e luminoso.
Le musiche che accompagnano l’intero reading sono state composte seguendo lo spirito dei testi recitati, sia con le tastiere e il flauto, sia con l’insolita cornamusa (per i testi dello scozzese Michael Mc Clure).

Testi:Ted Berrygan, William S.Burroughs, Gregory Corso, Diane Di Prima, Lawrence Ferlinghetti, Allen Ginsberg, John Giorno, Lenore Kandel, Jack Kerouac, Joanne Kyger, Michael Mc Clure, Clarence Major, Taylor Mead, Jonathan Williams, Saint Geraud, Eric Torgersen, Dennis Trudell.
Reading poetico e musicale ideato da Roberto Floreani
Realizzato in collaborazione con Theama Teatro

Interpreti: Anna Farinello, Roberto Floreani, Piergiorgio Piccoli, Carlo Properzi-Curti
Musiche: Renato Giaretta, tastiere; Michele Mastrotto, percussioni, flauto, cornamusa.

Informazioni
Ingresso libero
Settore Attività Culturali – Servizio Manifestazioni- tel 049 8205611
Tel. 0444-1574629
comunepadovamanifestazioni@comune.padova.it
http://padovacultura.padovanet.it

I commenti sono chiusi.